Presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma

ROMA, giovedì, 5 novembre 2009 (ZENIT.org).- Sono aperte le iscrizioni a un corso che intende approfondire i più recenti insegnamenti del Magistero sull’amore coniugale e le relazioni familiari.

Il corso “Amore, famiglia ed educazione” (AFE), organizzato dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose all’Apollinare presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma, è giunto ormai alla sua 11ma edizione ed è stato ideato per divulgare gli insegnamenti magisteriali “sulle tematiche legate alla relazione fra uomo e donna”, come ricordano gli organizzatori in un comunicato inviato a ZENIT.

Attraverso un approfondimento multidisciplinare, si propone lo studio dell’antropologia cristiana, un’antropologia duale che vede nella relazione uomo-donna il fondamento dell’umanità.

Il corso “considera i molteplici aspetti del matrimonio e della famiglia fornendo ai partecipanti i presupposti antropologici, teologici, psicologici, giuridici e sociologici per affrontare con rinnovata consapevolezza l’esperienza dell’amore umano”.

Tra le materie di insegnamento, figurano “Teologia del matrimonio e della famiglia”, “Fondamenti biblici del matrimonio e della famiglia”, “Psicologia della vita coniugale”, “La famiglia come soggetto educativo”, “La dimensione giuridica dell’amore e della famiglia”, “Gestione della relazione coniugale e della relazione genitori-figli”.

Secondo la prof.ssa Marta Brancatisano, che dirige il corso insieme alla prof.ssa Carla Rossi Espagnet, si tratta di un percorso accademico per “dare un apporto chiaro e scientificamente fondato su temi vitali che scuotono il nostro panorama culturale con l’intento di dare ragione del significato dell’amore umano alla luce della Rivelazione”.

Il corso si svolge in due anni. È richiesta la presenza a 60 ore di lezione ogni anno, che si svolgono in tre fine settimana (nel 2010 dal 19 al 21 febbraio, dal 14 al 16 maggio, dall’8 al 10 ottobre). Alle lezioni si aggiungono lo studio personale con strumenti di lavoro come guide didattiche e colloqui con il proprio tutor. Sono previste prove di controllo per l’assimilazione dei contenuti, seminari di approfondimento e un questionario finale.

[Le domande di iscrizione devono essere inviate entro il 31 dicembre 2009. Il modulo è scaricabile da Internet all’indirizzo http://www.issra.it]