Pagine

« In questi ultimi tempi il fenomeno dell’aggregarsi dei laici tra loro è venuto ad assumere caratteri di particolare varietà e vivacità. Se sempre nella storia della Chiesa l’aggregarsi dei fedeli ha rappresentato in qualche modo una linea costante, come testimoniano sino ad oggi le varie confraternite, i terzi ordini e i diversi sodalizi, esso ha però ricevuto uno speciale impulso nei tempi moderni, che hanno visto il nascere e il diffondersi di molteplici forme aggregative: associazioni, gruppi, comunità, movimenti. Possiamo parlare di una nuova stagione aggregativa dei fedeli laici. »
 (Giovanni Paolo II, Christifideles Laici 29)

In queste pagine  troverete informazioni sui Carismi che lo Spirito Santo ha suscitato nelle Chiesa sotto la forma di  Movimenti Ecclesiali. Questi nascono in genere per il carisma di un fondatore, che normalmente ne rimane il leader fino alla morte e sviluppano  specifiche spiritualità.

I principali Movimenti Cattolici :

  • Movimento dei Focolari (Opera di Maria): nato in Italia, fondato da Chiara Lubich (1920-2008) nel 1943. Conta 580.000 aderenti in Italia ed è presente in tutto il mondo.
  • Comunione e Liberazione: nato in Italia, fondato da don Luigi Giussani (1922-2005) nel 1954/1969. Conta più di 100.000 aderenti in Italia, più di 50.000 in Brasile ed è presente in più di 80 paesi.
  • Cammino Neocatecumenale: nato in Spagna, fondato da Kiko Argüello e da Carmen Hernández nel 1964/1970. Conta 250.000 aderenti in Italia e circa 1 milione in tutto il mondo.
  • Rinnovamento nello Spirito: Gli incontri seguono, a grandi linee, lo stile delle prime comunità cristiane descritte nelle Lettere paoline (cf 1 Cor 14,26; Ef 5,18-20): una «liturgia missionaria », una forma di annuncio, nella quale i partecipanti, sulla base del sacerdozio comune dei fedeli, sono condotti ad un incontro immediato con Gesù, tramite anche la testimonianza personale comunicata nella fede (Sito ufficiale).
  • Comunità di Sant’Egidio: nato in Italia, fondato da Andrea Riccardi (1950) nel 1968. Conta 40.000 aderenti in Italia, 8.000 dei quali vive ed opera a Roma e 50.000 in tutto il mondo.
  • Opus Dei (letteralmente, “Opera di Dio”), è un’istituzione della Chiesa cattolica per l’attuazione di iniziative pastorali a livello internazionale. Fondata nel 1928 dal sacerdote spagnolo Josemaría Escrivá de Balaguer, l’Opus Dei è l’unica prelatura personale nell’ordinamento canonico, ottenendo tale status in forza della Costituzione apostolica Ut sit, del 28 novembre 1982.

 

Sono disponibili per l’ascolto e il download le catechesi e i commenti al vangelo del Biblista don Fabio Rosini (Direttore del Servizio per le Vocazioni in Vicariato).

Una pagina poi è dedicata all’Educazione Affettiva per aiutarci meglio a comprendere la sesssualità come componente fondamentale della personalità, un suo modo di essere, di manifestarsi, di comunicare con gli altri, di sentire, di esprimere e di vivere l’amore umano.