Magdi Cristiano Allam

Cari amici, vi informo che giovedì 21 gennaio 2009 ho inviato una lettera ufficiale al Segretario Generale del Ppe Martin Kamp comunicandogli la mia decisione di uscire dal Gruppo dell’Udc nel Parlamento Europeo continuando a restare nella Delegazione italiana del Partito Popolare Europeo (Ppe). Ecco il testo della lettera:

Caro Segretario Generale del Ppe Martin Kamp,
Con la presente le comunico che a partire dalla data odierna intendo uscire dal gruppo dell’Udc nel Parlamento Europeo nelle cui fila sono stato eletto alle scorse elezioni del 6 e 7 giugno 2009 quale candidato indipendente, continuando a restare all’interno della Delegazione italiana del Ppe.  In Italia sono il presidente del movimento politico “Io amo l’Italia” che si riconosce nei valori fondanti del Ppe, in quanto afferma la verità storica delle radici giudaico-cristiane della civiltà dell’Europa, riconosce che il cristianesimo è il collante identitario che ha consentito all’Europa di assimilare l’eredità del pensiero greco e romano e maturare una sana laicità e un liberalismo solidale, aspira ad un nuovo modello di sviluppo che si ispiri all’economia sociale di mercato, promuove un nuovo modello di convivenza sociale fondato su valori e regole che valgano indistintamente per tutti, senza discriminare nessuno in modo da rappresentare un patrimonio civile che garantisca e vincoli sia i cittadini sia gli immigrati.
Nell’attesa di un vostro riscontro ufficiale voglia gradire i miei più sinceri auguri di sempre nuovi successi e un mondo di bene.

Magdi Cristiano Allam

Roma, 21 gennaio 2010