Roma – Sono state liberate le due suore italiane rapite in Kenia, quasi ai confini con la Somalia, lo scorso novembre. Lo ha reso noto la Farnesina. Caterina Giraudo e Maria Teresa Oliviero, le due religiose del Movimento Contemplativo Missionario Padre de Foucauld di Cuneo, erano state sequestrate da un comando composto da circa 200 uomini armati nella città di El Wak, nel nordest del Kenya, al confine con la Somalia.
da il Giornale