MADRID, martedì, 18 gennaio 2011 (ZENIT.org).- Giovanni Paolo II, sotto il cui pontificato hanno avuto inizio le Giornate Mondiali della Gioventù, è stato nominato patrono dell’edizione Madrid 2011, dopo l’annuncio della sua beatificazione, prevista per il 1° maggio prossimo.

Il Cardinale Stanisław Ryłko, Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici, “ministero” vaticano incaricato delle Giornate Mondiali, ha annunciato la notizia questo venerdì in un congresso di oltre 200 delegati di tutto il mondo riuniti a Madrid per preparare la prossima Giornata.

Il porporato polacco ha ricordato che Karol Wojtyła si considerava “amico dei giovani” e ha confessato una grande gioia “per poter comunicare la notizia durante questa riunione di delegati”. I presenti hanno accolto l’annuncio con emozione e un lungo applauso.

Monsignor César Franco, coordinatore generale della Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid 2011 e Vescovo ausiliare della capitale spagnola, ha spiegato che Giovanni Paolo II si unisce alla lista dei grandi santi spagnoli intercessori di questa edizione: San Isidoro il Lavoratore, Santa María de la Cabeza, Santa Teresa di Gesù, Sant’Ignazio di Loyola, San Francesco Saverio, San Giovanni della Croce, San Giovanni d’Avila, Santa Rosa da Lima e San Rafael Arnáiz.

Per ulteriori informazioni, http://www.madrid11.com.