Il governo prepara una tessera
LONDRA
Per gli adolescenti britannici arrivano le “condom card”. Si tratta di tessere speciali, anonime e discrete, destinate ai ragazzini dai 12 anni in su, che permettono di fare rifornimento gratuito di profilattici all’insaputa dei genitori. Il progetto consentirà agli adolescenti di prendere gratis scatoline di condom negli stadi, dal barbiere, in farmacia e nei centri medici, semplicemente mostrando la carta. La tessera, si legge sul Daily Mail , verrà consegnata solo ai ragazzini che hanno seguito una speciale lezione di sesso sicuro.

Secondo il governo, le “C-card” ridurranno le gravidanze tra gli adolescenti – un fenomeno che ormai ha assunto proporzioni allarmanti nel Paese – ma anche la diffusione di malattie sessualmente trasmesse. Non solo: il sistema favorirebbe l’abitudine a un sesso più consapevole e responsabile. Ma, secondo alcune associazioni di genitori, l’iniziativa potrebbe avere un effetto boomerang, finendo per incoraggiare i rapporti molto precoci. Alcune versioni locali della C-card sono già attive in alcuni centri britannici (da Bath a Brighton), ma il governo intende ampliare l’iniziativa a livello nazionale per ridurre, in questo modo, le gravidanza indesiderate fra ragazzini.

Le card in genere sono offerte agli adolescenti dai 13 ai 20 anni, ma si potranno dare anche ai 12enni sessualmente attivi. Ogni tessera viene consegnata a un giovanissimo che abbia seguito l’apposita lezione in un centro per la gioventù o in una clinica, senza bisogno di lasciare dati personali come nome e cognome. Genitori e insegnanti non saranno informati. La tessera è dotata di un codice e di una data di scadenza. E promette di semplificare la vita dei ragazzini alle prese con le prime esperienze sessuali.

da La Stampa